L’evasione del Mini Salmon Burger rivisitato

P: Non sono un grandissimo amante del Salmone, a volte mi è capitato di mangiare qualche hamburger di salmone e di essere addirittura in difficoltà nel finirne uno, il suo gusto lo trovo un po’ stancante e ho quindi cercato una versione più saporita e diversa.

Curiosi di conoscerne gli ingredienti ?

IMG_1871

 

 

Ingredienti (6 persone):
1 filetto di salmone da 300g (pulito senza pelle)
15 capperi sotto sale
20 olive taggiasche denocciolate
100 g mozzarella di bufala
1 albume
3g aneto
1 cipollotto
100 g burro
insalatatina fresca
sale
maionese al pepe verde
pane in cassetta (o pan grattato)
pane toscano

Tagliate a cubetti piccoli il filetto di salmone e la mozzarella, tritate capperi, olive e cipollotto e mettete tutto in una bacinella. Aggiungete l’aneto, aggiustate di sale e amalgamate il tutto con l’albume. Lasciate riposare per 20 minuti in frigorifero. Se avete il pane in cassetta, tritatelo con un mixer, deve essere uniforme e senza pezzetti grandi altrimenti usate il pan grattato.
Tagliate delle fette di pane toscano alte 2 cm, prendete un coppapasta da 8cm e ricavate dei dischetti senza crosta.
Prendete il coppapasta sempre da 8cm, mettete sul fondo una leggera base di pane triturato poi uno strato di 2 cm del composto con il salmone e pressatelo bene e ricoprite con un altro strato leggero di pane triturato.
Scaldate il forno a 180 gradi e mettete i dischetti di pane sotto il grill per 5 minuti scarsi. Scaldate il burro in un wok e fate dorare l’hambuger di salmone per 3 minuti circa per lato.
Spalmate la maionese al pepe verde sui dischetti di pane dorato, mettete poi qualche foglietta di insalatina verde e l’hamburger di salmone.
Servite con le fogliette di insalatina intorno al vostro cilindro come fosse un fiorellino.