Trattoria La Palomba ad Orvieto

P: Inauguriamo con questo post una nuova sezione di questo blog, ovvero le sensazioni e le esperienze che abbiamo vissuto a tavola in ristoranti, bistrot, locali e ogni altra sorta di spazio dedicato al food & beverage. A noi piace pensare positivo, piace trasmettere emozioni che portino il sorriso e quindi, a differenza dei milioni di siti che pubblicano recensioni, in questa sezione cercheremo di raccontare solamente quelle che ci hanno portato qualcosa di bello. In questa trattoria ci sono passato parecchie volte, sono ormai di casa e ogni volta che mi trovo nei dintorni di Orvieto è una tappa fissa per me e i miei amici. Il posto non è grandissimo ed è spesso pieno zeppo nel weekend quindi vi consiglio di prenotare sempre, si trova nel pieno centro storico di Orvieto in una vietta un po’ nascosta che però riserva piacevoli sorprese. L’ambiente è caratteristico, senza particolare eccellenze ma si respira aria di casa e ci si sente subito a proprio agio che è poi ciò che conta fondamentalmente. Si ma veniamo alla sostanza, perchè dovrei consigliarvi di provare questa trattoria ? Quattro piatti si elevano sopra tutto anche se gli altri piatti del menù sono preparati e cucinati altrettanto bene, non ho mai mangiato un piatto che mi lasciasse perplesso e che non mi desse soddisfazione, quindi già questo direi che è un ottimo motivo. Dicevamo, quattro piatti, ovvero, Bruschetta al Tartufo, Umbrichelli all’Ascaro (ovvero una Carbonara con Tartufo, da perderci la testa), il Piccione e il Filetto al Tartufo ? Non mettetevi in testa di provare a mangiare tutti questi piatti in una sola occasione perchè le porzioni non sono per niente scarse e a meno che non siate a digiuno da una settimana direi che è una di quelle mission da classificare come IMPOSSIBLE…Io e il mio amico Izio a volte esageriamo e al posto del dessert prendiamo un’altra bruschetta al tartufo….malati ? Probabilmente sì. Per il vino affidatevi a Giampiero che vi consiglierà un ottimo bianco o rosso della cantina Barberani. Vi ho convinto ? Date un’occhiata alle foto e una volta che lo avrete provato voglio vedere chi avrà il coraggio di darmi torto 😉 G: ammetto che è una delle migliori esperienze culinarie mai provate, tradizione, tartufo, materie prime di altissimo livello, il tutto a un prezzo più che onesto. Inoltre l’ambiente, raccolto e “vero”, con una gestione della sala impeccabile, da non perdere! IMG_2518 IMG_2522 IMG_2533 IMG_2531 IMG_2526 IMG_2524 IMG_2530 IMG_2389