Not Only a Smoked Swordfish Club Sandwich

P: Da dove nasce il Sandwich ?
Come al solito c’è il suo zampino…Leonardo Da Vinci, il genio toscano, nelle insolite vesti di chef del “Signor Lodovico” il Moro, impegnato nel preparare un infuso di lattuga o delle creste di gallo ornate di mollica di pane, inventò un antesignano del tramezzino non riuscendo però a trovargli un nome: “Pensavo di prendere una fetta di pane e metterla fra due pezzi di carne: ma come posso chiamare questo piatto?”
Due secoli dopo, un incallito giocatore di carte, rispose all’interrogativo leonardesco. L’anglofono conte Lord Sandwich era talmente preso dalle carte da non riuscire ad abbandonare il tavolo verde neanche per mangiare, così decise di farsi servire l’arrosto di carne, che costituiva la sua cena, non su di un piatto ma tra due fette di pane imburrato.
Il più celebre degli eredi dell’antenato londinese, il Club Sandwich, nasce negli scompartimenti ferroviari dei treni che percorrono l’East Coast negli Stati Uniti dell’ottocento, dove i viaggiatori compiono lunghissime traversate e cominciano ad arricchire la versione originale dello spuntino britannico con numerose farciture. Il “Club” diventa così il “break” alla moda per eccellenza, e qualche anno più tardi attraversa di nuovo l’Atlantico per entrare a far parte dei menu dei grand hotel parigini.
Ernest Hemingway, ad esempio era un affezionato estimatore di quelli del bar dell’Hotel Ritz di Parigi.
Ogni anno il 3 novembre si celebra il Sandwich Day.

Ma viene a questa nuova versione che mi sono inventato ieri sera.

Ingredienti per 2 persone

100 g Pesce Spada affumicato
1/2 Melanzane striata
1 Cespo di Radicchio Rosso di Treviso
8 Pomodori Secchi sottolio
Maionese fatta in casa
6 fette di pane per tramezzini
q.b. Sale

Per prima cosa tostate il pane per i tramezzini, scaldate poi una piastra, quando sarà ben calda grigliate il radicchio e la melanzana tagliata a fette alte 3 mm.

IMG_4194

IMG_4190

IMG_4185

Spalmate il pane tostato con la maionese, mettete poi il radicchio e le melanzane grigliate, salatele. Non serve aggiungere olio, ce n’è già in abbondanza nella maionese. Sgocciolate poi i pomodori secchi e aggiungeteli.

IMG_4182

IMG_4180

IMG_4176

IMG_4175

Prendete poi le fette di spada affumicato e create poi un altro piano identico. Ora non vi resta che gustarvelo 🙂

IMG_4147

IMG_4167

IMG_4160

IMG_4150

IMG_4153