Intervista al Campione del Mondo di Cioccolateria: Davide Comaschi

P: Il 31 Ottobre scorso non eravamo a Berlino, bensì a Parigi, ma il grido “Campione del Mondo” si è ugualmente levato al cielo!
Si stavano concludendo i Campionati del Mondo di cioccolateria e per la prima volta un italiano, milanese, è salito sul gradino più alto. Il trionfo era stato sfiorato già nel 2005 da un altro italiano, Fabrizio Galla, ma Davide Comaschi è riuscito a raggiungere questo grandissimo traguardo, dopo aver conquistato il titolo di Campione Italiano al Sigep di Rimini. Questo gli ha permesso di rappresentare l’Italia al World Chocolate Masters che viene organizzato ogni due anni davanti a una giuria internazionale; il tema del 2013 era l’architettura del gusto.

Conosciamolo meglio con questa intervista.

124

C4P: Da dove nasce la tua passione per la pasticceria ? Qual è stato il tuo percorso ?
Davide Comaschi (DC): Sono un appassionato di pasticceria da quando ho memoria, una passione che ho fin dall’infanzia. Mi incuriosiva il cioccolato, ero affascinato dalla creazione, dall’arte di amalgamare gli ingredienti per dare vita a qualcosa che potesse rendere felici gli altri. Per questo motivo ho deciso di intraprendere un corso professionale al Capac di Milano: lì ho trovato come maestro Teresio Busnelli, il quale mi ha consigliato di intraprendere uno stage presso la già allora rinomata Pasticceria Martesana. Avevo solo 13 anni e posso dire di essere letteralmente cresciuto tra i forni di quel laboratorio, fino a diventarne capo della produzione.

C4P: Ci puoi descrivere l’emozione di vincere il Campionato del Mondo di Cioccolato?
DC: In tutta onestà è un’emozione indescrivibile, un insieme di sensazioni che si sono mescolate insieme al momento della proclamazione. Fra tutte stupore, sollievo dopo i lunghissimi e intensi mesi di preparazione, orgoglio per la mia nazione, gioia per la conquista di un titolo che è pur sempre un riconoscimento a livello mondiale.

(Ecco qui l’architettura che ha portato la vittoria)
IMG_2601 ok

C4P: Sei il campione del Mondo del Cioccolato ma qual è il cioccolato che può essere definito il “Campione del Mondo”?
DC: Ci sono tantissime varietà e innumerevoli tipologie di cacao, individuarne una su tutte temo non sarebbe possibile. Ritengo, tuttavia, che il mondo del cacao e del cioccolato abbia ancora molto da raccontarci, sono convinto che ci sia tutto un universo ancora da scoprire.

C4P: Al di là del cioccolato c’è un ingrediente a cui sei particolarmente legato o una qualità di cioccolato a cui sei particolarmente legato?
DC: Non sono legato in modo particolare a un ingrediente specifico, eccezion fatta per il cioccolato. Per quanto mi riguarda l’importante è la qualità degli ingredienti che utilizzo nella produzione, devono essere i migliori affinché anche il prodotto finale sia di pregio.

C4P: Tre aggettivi che ti descrivono?
DC: Credo di potermi definire ottimista, tenace, curioso.

C4P: Quali sono i tuoi progetti per il futuro ?
DC: Ho in mente tanti progetti che sicuramente andranno in porto in questi mesi. Sto cercando di esportare la professione del pasticcere made in Italy anche all’estero e al Sigep di Rimini presenterò il mio primo libro, Un anno alla vittoria, edito da Db Information.
Continuerò anche la mia professione di docente, una parte del mio lavoro che mi appassiona profondamente, sia a Milano con NOlab Academy, sia a Brescia presso la CAST Alimenti.

C4P: Expo 2015, un’opportunità o… ?
DC: Decisamente opportunità, sia per quanto riguarda la città di Milano, in termini di turismo e sviluppo, sia per quanto riguarda più strettamente il settore food. Ci sarà anche un intero padiglione dedicato al cioccolato quindi non posso che considerarlo un’importante risorsa.

more finale

Se siete curiosi di assaggiare le sue creazioni, le potete trovare qui:

Pasticceria Martesana
via Cagliero, 14
Milano
Telefono: 02 66986634
http://www.pasticceriamartesana.com

Se invece volete intraprendere un corso di Pasticceria che vi dia anche la possibilità di lavorare gomito a gomito con Davide Comaschi e Ernst Knam, potete rivolgervi qui:

NOlab Academy
http://www.nolabacademy.com
http://www.nolabacademy.com/corsi-professionali/corso-di-pasticceria/

finale 1

mela finale

tortino verticale