Made in Italy Rules! La nuova collezione Just One Piece con Fabio Barbaglini e Grappa Bocchino

P: Il 12 Febbraio le Cartiere Vannucci hanno ospitato l’anteprima della nuova collezione di arredamento Just One Piece firmata da Alessandro Gedda. L’evento ha visto come protagonisti anche lo chef stellato Fabio Barbaglini, che ha creato piatti originali ispirandosi alle collezioni e Grappa Bocchino che ha presentato due inediti di cocktail realizzati da Marco Curcio, Head Sommelier de il Ristorante Trussardi alla Scala.

DSC_0755

DSC_0792

Just One Piece ha come filosofia quella di realizzare Masterpiece, ovvero complementi d’arredo unici che uniscano la creatività alla funzionale quotidianità. E’ stato un perfetto connubio con una location minimalista arricchita da un percorso con componenti di design eleganti e colorati.

Il fil rouge è proseguito con un menù mirato alla valorizzazione della materia prima, nel rispetto della purezza delle forme e del gusto, e realizzato da Fabio Barbaglini, allievo di Ezio Santin all’Antica Osteria del Ponte di Cassinetta di Lugagnano (3 stelle michelin). Ha conseguito la stella nel 2004 con il suo ristorante “Caffè Groppi” a Trecate e nel 2011 si è reso protagonista della riapertura come chef-patron dell’Antica Osteria del Ponte. la sua cucina può essere riassunta come “naturale concezione del gusto”.

DSC_0733

Ad ogni collezione era abbinato un piatto del menù:

  • la collezione wood linea flou ha ispirato una Lonza marinata agli aghi di pino, succo di barbabietola e barbabietola caramellata, ovvero, valorizzare la materia, il bosco, il profumo della resina con la mineralità della radice mischiata alla dolcezza;
  • La collezione wood linea camouflage invece ha dato vita a un Fassone al whisky torbato, sale senape e radici ovvero un’intersezione di sapori, quello più robusto delle carni con quello più intenso della torba, quasi a creare una sorta di gioco/unione fra i sentori più sapidi e succulenti e quelli più marini.

DSC_0712

  • La collezione wood linea cappuccino era legata a Rapa candita al Campari, purea di cavolfiore e bottarga. L’amaro della rapa candita al Campari e il sapore intenso della bottarga mitigati dal candore e dalla soavità della crema di cavolfiore.
  • La collezione outdoor apple sofa era rappresentata da una Mela marinata in succo di mele con la sua composta e yogurt. Freschezza, frizzantezza e vivacità in accostamento ai colori accesi.
  • A conclusione, l’essenza dello chef per Just One Piece con uno degli ingredienti simbolo della sua cucina, Foie gras laccato al mandarino, pepe bianco e indivia

DSC_0714

Una serata dedicata al Made in Italy nelle sue molteplici forme e nei suoi intrecci, infatti i distillati Bocchino e Cantina Privata sono diventati anche gli attori principali di un raffinato dolce creato sempre dallo Chef Fabio Barbaglini per rappresentare Stealth Divani: Cioccolato-mou con polvere di pistacchi tostati, sciroppo di Cuvée Millesimata 2009 Bocchino allo zenzero

Fabio Barbaglini racconta il piatto: “La crema al cioccolato dal sapore netto e altrettanto caldo ed elegante è risultata, dunque, una perfetta controparte di questo prezioso distillato; tale combinazione d’ingredienti ha permesso di apprezzare un abbinamento davvero inconsueto, ma rassicurante e pregiato, fatto di sapori avvolgenti e antichi saperi, che rievoca l’immagine accogliente di uno scoppiettante camino e di una morbida stoffa tenuta tra le mani”.

I due cocktail originali che completavano il tutto erano: il Private Fashioned, pre-dinner d’eccellenza, combinazione di Cantina Privata 18 anni e del tradizionale bicchiere Old-Fashioned; e l’Aromatic Swing, ispirato al Gin & Tonic, nato dalle note aromatiche del Moscato d’Asti di Cantina Privata e dalla voglia di esprimere e raccontare un nuovo mood che vede la grappa italiana diventare un ingrediente sempre più interessante nella preparazione di cocktail pensati per stupire.

Per altre info:
http://www.justonepiece.it
http://www.fabiobarbaglini.com
http://www.cantina-privata.it/ita/linea/riserva

Cioccolato-mou con polvere di pistacchi tostati, sciroppo di Cuvée di Barriques Millesimata 2009 allo zenzero
Preparazione Preparare il caramello facendo fondere 500 g di zucchero con 225 cc di acqua fino a ottenere una colorazione bruna tendente allo scuro; bloccare, quindi, la cottura aggiungendo 45 cc di acqua e successivamente 425 cc di panna fresca per ottenere una crema mou profumata e setosa. Proseguire la cottura ancora per qualche istante; successivamente aggiungere 120 g di cacao setacciato stemperando con l’ausilio di una frusta. Versare il composto, filtrando, su 300 g di cioccolato fondente ed emulsionare ottenendo una crema di cioccolato dai riflessi lucenti. Preparare a parte uno sciroppo, portando ad ebollizione 50 g di zucchero e 100 cc di acqua, e aggiungere 300 cc di Cuvée di Barriques Millesimata 2009; continuare a cuocere per un paio di minuti e unire 30 g di zenzero tagliato fine lasciandolo in infusione per circa 45 minuti. Tostare in forno 100 g di pistacchi a 140° per circa 20 minuti, lasciare raffreddare e frullare per ottenere una polvere. Servire un cucchiaio di cioccolato-mou in un piatto fondo o in una coppetta con 1 cucchiaio di sciroppo e la polvere di pistacchi.

Dessert_Fabio_Barbaglini_HR

Aromatic Swing
Un cocktail fresco e originale realizzato da Marco Curcio, Head Sommelier Ristorante Trussardi alla Scala.

Ingredienti
• 5 cl Moscato d’Asti di Cantina Privata
• ginger beer
• lime grattuggiato
• fetta di cetriolo
• ghiaccio Preparazione
Unire il Moscato d’Asti di Cantina Privata alla ginger beer e versare in un bicchiere ampio con molto ghiaccio; finire con lime grattuggiato e fetta di cetriolo… ecco per voi un rinfrescante Aromatic Swing!

02_Cocktail_AromaticSwing_Trussardi

Private Fashioned
Un pre-dinner raffinato e accattivante realizzato da Marco Curcio, Head Sommelier Ristorante Trussardi alla Scala.

Ingredienti
• 1⁄2 cl Cantina Privata 18 Anni
• 2 cl liquore St.Germain
• drop di Campari
• ginger ale
• scorzetta al limone Preparazione

Unire la Cantina Privata 18 Anni al liquore St.Germain e aggiungere un drop di Campari; versare il tutto in un bicchiere old-fashioned e guarnire con topping al ginger ale e scorzetta di limone… il perfetto pre-dinner è pronto!

04_Cocktail_PrivateFashioned_Trussardi