Stinco al forno con Salsa ai funghi e Pesto giallo di zucca e curry

P: Mi è capitato tra le mani un vasetto di Pesto giallo di Zucca e Curry, dopo averlo assaggiato ho voluto provare ad usarlo in modo diverso, anziché come semplice condimento per la pasta e visto che non avevo ancora postato nulla su un tipico piatto invernale come lo stinco di maiale, la combinazione mi sembrava cadere a fagiuolo…ed ecco qui quello che è saltato fuori.

DSC_1370

1 Stinco di maiale
1 costa di sedano
qb sale
qb salvia
1 bicchiere vino rosso
1 cipolla bianca
olio extra vergine di oliva
4 bacche di ginepro
4 rametti di rosmarino
1 carota
1 spicchio d’aglio
30 g burro
qb brodo di carne
250 g funghi champignon
Pesto giallo di Zucca e Curry Prunotto

Tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla e fatele appassire in tegame con il burro e l’olio.
Fate rosolare insieme lo stinco su tutti i lati. Tritate le erbe e schiacciate le bacche di ginepro, aggiungete il tutto agli stinchi e fate sfumare con il vino rosso.
Trasferite il tutto in una teglia da forno e completate la cottura per 40 minuti a 200° gradi, se necessario aggiungete del brodo di carne.

Nel frattempo tagliate i funghi , 150 g li useremo come contorno, 100 g invece per la salsa.

Scaldate due padelle con un filo di olio, quando saranno molto calde aggiungete le due quantità separate di funghi, aggiungete in entrambe un rametto di rosmarino. Li cuoceremo a fuoco molto alto in modo che perdano poca acqua.
Quelli che useremo come contorno aggiustateli di sale.

Prendete i 100 g di funghi e frullateli con un po’ di olio e l’eventuale acqua di cottura. Aggiungete due cucchiai di Pesto giallo di Zucca e Curry Prunotto, assaggiate ed eventualmente regolate di sale. Se non è sufficientemente montata aggiungete un altro pochino di olio.

Impiattate con un po’ di salsa ai funghi e pesto giallo, qualche funghetto trifolato e lo stinco.

DSC_1367

DSC_1375