“Blue for Food”: il nuovo progetto della Fondazione Veronesi per una sana alimentazione

P: Quando abbiamo creato questo blog, abbiamo pensato a uno strumento di informazione che non fosse esclusivamente un contenitore di ricette ma qualcosa che andasse decisamente oltre e che parlasse, raccontasse e desse spazio a tutto ciò che è collegato e fa parte della dimensione “Cibo”.

“Blue for Food” è il nuovo progetto della Fondazione Veronesi per promuovere una sana alimentazione, attraverso sia borse di studio per la ricerca negli ambiti della prevenzione e della nutrizione, sia la divulgazione e l’educazione. Le molecole presenti nei cibi sono “sostanze” con cui il nostro organismo entra in contatto e che usa come “mattoni” per costruire e riparare se stesso. L’alimentazione quindi, a seconda di cosa e quanto mangiamo, può svolgere due azioni “opposte”: una di predisposizione e una di protezione nei confronti di molte patologie come l’obesità, il diabete, ma anche le malattie cardio-cerebro-vascolari e diversi tipo di tumori.

DSC_0791

Le iniziative del progetto si articoleranno in due filoni: il primo nel sostenere economicamente giovani scienziati e ricercatori italiani negli ambiti della prevenzione e della nutrigenomica (la scienza che studia come i cibi e la dieta influenzano i geni e la nostra salute); il secondo nel divulgare i risultati della ricerca attraverso campagne di informazione e sensibilizzazione.

La corretta alimentazione è una questione culturale che va insegnata fin dall’infanzia, per questo sono stati creati i laboratori divulgativi “Bimbi in cucina Mamme in classe” dove, il divulgatore scientifico Marco Bianchi, testimonial dell’intero progetto, avrà sotto la propria guida bambini a cui insegnerà in modo divertente a cucinare piatti salutari e gustosi e, contemporaneamente, ricercatori e nutrizionisti della fondazione offriranno a mamme e papà una lezione di approfondimento sull’alimentazione sana.

Oltre a “Blue for Food”, sono stati presentati gli progetti per il 2014-2015 della Fondazione.

– Gold for Kids, dedicato all’oncologia pediatrica per sostenere le cure mediche e promuovere l’informazione e la divulgazione scientifica in tema di tumori infantili. Le sorelle Margherita e Teresa Maccapani Missoni saranno le testimonial.

– No Smoking Be Happy, dedicato alla prevenzione dell’iniziazione al fumo e a favorire un maggiore orientamento ai servizi disponibili per la disassuefazione dal vizio ed educare alla tutela della propria salute. Da due anni Cesare Prandelli ne è il testimonial.

– Pink is Good, dedicato alla prevenzione del tumore al seno con un’intensa attività di sensibilizzazione rivolta alle donne. Amanda Sandrelli sarà invece il testimonial per questo progetto.

Giunta al suo undicesimo anno di attività, la Fondazione Veronesi ha sempre perseguito l’obiettivo di promuovere il progresso delle scienze affinchè si possano ricercare soluzioni e strategie che possano migliorare la qualità della vita. Ha erogato 650 borse di ricerca e finanziato 82 progetti scientifici; per il 2014 ha finanziato 153 borse di ricerca, 23 dottorati alla Scuola Europea di medicina Molecolare (SEMM) e 18 progetti di ricerca.
Le aree di interesse privilegiate sono quelle più promettenti per la ricerca di domani, ovvero, l’Oncologia, le Neuroscienze, la Cardiologia, la Nutrigenomica e Together for Peace, ossia un progetto di prevenzione in ambito oncologico per le regioni colpite da conflitti o in stato di grave necessità.

Per maggiori informazioni: http://www.fondazioneveronesi.it

DSC_0788

DSC_0813

DSC_0808

DSC_0840

DSC_0826