Un confronto tra Eroi, uno degli stralci di Mare Morje Vitovska 2014

P: Un piccolo raduno di eroi, eroi dei giorni di oggi che hanno un intento comune, la valorizzazione e la salvaguardia del loro territorio. Questo il punto di partenza di uno degli eventi collaterali dell’ottava edizione di Mare Morje Vitovska.

Invitati per l’occasione a partecipare 5 produttori di vino di zone geografiche diverse che incontrano e affrontano quotidianamente difficoltà, complicazioni legate alla conformazione della loro terra, alla burocrazia, alla natura, alla voglia di dare una propria impronta, difficoltà analoghe o similari ai produttori del Carso, loro stessi eroi, per la volontà di produrre vino in un territorio decisamente avverso e impervio.

Uniti, raramente nemici, per far conoscere la Vitovska, il loro vitigno autoctono, attraverso una rassegna che è cresciuta nelle varie edizioni come programma e partecipazione di pubblico e che, per la prima volta, quest’anno ha aperto le porte anche ad amici e produttori di altre regioni.

La serata era ospitata dalla Lokanda Devetak, pochi passi, centimetri dal confine sloveno, nascosta dalle fronde della folta vegetazione circostante, un luogo che soddisfa il palato e si prende cura del riposo. Si respirano passione e ospitalità da piccoli ma significativi dettagli, come gli innumerevoli prodotti fatti in casa di qualità.

Molte sono le cose che accomunano le diverse Vitovska: in primis, la sapidità che, in alcuni casi giunge ad essere salinità, sensazione piacevole e rinfrescante; la maggior parte dei vini persistono i sentori di erbe officinali e di macchia mediterranea, sia in quelli provenienti dall’interno,dalle cosiddette “terre rosse”, sia in quelli provenienti dal “flysch”, ovvero vigneti tipici delle zone costiere. Riassumendo, un deciso e prepotente ricordo di mare.

Menù originale preparato per esaltare le caratteristiche di ogni vino, decisamente vincenti il Riso con il “Grillo”, aringa e crescione. Particolare, deciso, senza essere troppo invasivo. Entusiasmante l’Anisos 2011 Vallegarina di Eugenio Rosi che ha appreso come si fa la macerazione proprio nelle zone carsiche. Fermentazione con le bucce e il 50% di Nosiola ne sono i punti cardine.

Si susseguono storie, racconti, anedotti, personaggi, piccoli miracoli come il recupero di vitigni autoctoni, quasi scomparsi, come il timorasso del tortonese, che da 2 ettari sono oggi diventati una realtà di 70 ettari; piccole conche create in terreni completamente sabbiosi nella ventosa zona di Marsala per riuscire a raccogliere la rugiada, indispensabile per far sopravvivere le viti.

Le serate di eroi diventano ricordi che non scappano via, promemoria per la prossima edizione che sarà ancora più bella.

 

Menù

Aperitivo con le Vitovske fresche e fantasie & sfiziosità della Gabry

Gelato al cetriolo e melissa con giardiniera naturale in pinzimonio nell’olio al limone
abbinato a Anisos ’11 Vallagarina IGT Bianco (Chardonnay – Pinot Bianco – Nosiola) di Eugenio Rosi – Calliano / Trentino Alto Adige

Crema di zucchine con finocchietto, julienne di seppie a vapore e fagiolini di mare con olio all’aglio
Ansonaco ’12 di Francesco Carfagna azienda Altura, Isola del Giglio, Grosseto/Toscana

Hamburger di Tacchino alle erbe aromatiche con pane di lievito madre ai peperoni, punti di verdure saltate e crema di fior di latte
Derthona Timorasso Montecitorio ’10 di Walter Massa Vigneti Massa, Monleale – Alessandria/Piemonte

Riso con il “Grillo”, aringa e crescione
Grillo IGP Terre Siciliane ’12 di Barraco Antonino Vini Barraco, Marsala – Trapani/Sicilia

Coppa di Maialino con cotenna cotta a bassa temperatura (75° per 5h) con le mele al Brinjevec
Underwood – bianco 2011 da uve autoctone Bosco (vitigno delle Cinque Terre) di Walter De Battè, azienda Prima Terra, Riomaggiore – La Spezia/Liguria

Il “Dessert Italiano”:
Mousse al Pistacchio su crema di fragole con gocce di aceto balsamico e panna

Caffè, piccola pasticceria e liquorino

Vitovske in degustazione: Castello di Rubbia, Castelvecchio, Colja, Grgic, Kocjancic, Milic Stanko, Parovel, Skerk, Skerlj, Zidarich, Milic Andrej, Bajta, Andrej Bole, Lupinc

 

Lokanda Devetak
Lo. Besicci – San Michele del Carso (GO)
http://www.devetak.com

 

I produttori di Vitovska
Castello di Rubbia – http://www.castellodirubbia.it
Castelvecchio – http://www.castelvecchio.com
Colja – http://www.jcolja.eu
Grgic – http://www.grgic.it
Kocjancic – http://www.radokocjancic.eu
Milic Stanko – http://www.agriturismomilic.it
Parovel – http://www.parovel.com
Skerk – http://www.skerk.com
Skerlj – http://www.agriturismoskerlj.com
Zidarich – http://www.zidarich.it
Milic Andrej – http://www.zagrski.com
Bajta – http://www.bajta.it
Andrej Bole – bole.andrej@gmail.com
Lupinc – http://www.lupinc.it

I Produttori “Eroi” invitati
Az. Rosi – tamaramar@virgilio.it
Az. Altura – http://www.vignetoaltura.it
Vigneti Massa – vignetimassa@libero.it
Vini Barraco – http://www.vinibarraco.it
Az. Prima Terra – http://www.primaterra.it

DSC_0109

DSC_0017

DSC_0093

DSC_0019

DSC_0166

DSC_0203

DSC_0231

DSC_0067