Il Piccolo Lago si prepara al suo 40° compleanno

P: La Val d’Ossola salì alla ribalta alla fine del XIV secolo con le cave di marmo di Candoglia, le preziose fornitrici che Gian Galeazzo Visconti scelse per la costruzione del Duomo di Milano.
Gli albori di un altro capolavoro per questa vallata si intravidero nel 1974, quando la famiglia Sacco prese il timone di comando di una ristorantino/palafitta realizzato dall’architetto Lo Bianco sulle rive lacustri di Verbania. Famiglia di ristoratori, i figli Marco e Carlo sono cresciuti tra forni e fornelli e dal 1991 ne hanno preso le redini.

Marco, plasmatosi in Italia e all’Estero, ambasciatore nel 2001 della Val d’Ossola in California, presidente dell’associazione Charming Italian Chefs; Carlo, sommelier e restaurant manager.
Dai lontani anni settanta il ristorante ha cambiato pelle, progressivamente nella struttura e perpetuamente in cucina, sempre più scintillante, ambizioso, emozionale, trasformandosi ai giorni nostri in esperienza gourmet, con la prima stella Michelin nel 2004 e nel 2007 la seconda. Una mescolanza tra passato e innovazione che non dimentica mai nel cassetto dei ricordi la tradizione. Oggi il braccio destro di Marco è il rampante Paolo Griffa, 23 anni, vincitore di una borsa di studio che ha già sulle spalle un paio di esperienze a Parigi.

Al calar di luglio vi sarà la celebrazione dei quarant’anni di attività, una festa in grande stile di due giorni che ondeggerà tra un villaggio disseminato di preziose gemme tricolori enogastronomiche e match dinner stellati italia vs resto del mondo.
I protagonisti ? Eccovi serviti: Antonino Cannavacciuolo, (Villa Crespi – Orta San Giulio), Pino Cuttaia (La Madia – Licata), Enrico Cerea (Da Vittorio – Brusaporto), Alessandro Gilmozzi (El Molin – Cavalese). Michel Bras (Maison Bras – Francia), Pino Lavarra (Ristorante Tosca – Hong Kong), Vladimir Muhin (White Rabbit – Russia), Ana Roš (Hiša Franko – Slovenia), Sat Bains (Sat Bains – Inghilterra).

Come nelle migliori tradizioni da compleanno non mancherà una torta celebrativa che sarà curata da WPS – World Pastry Stars con Iginio Massari.
Numerosi i partner d’eccezione, tra i quali X-Oven con il suo innovativo X-Oven.3 un forno a brace che permette di cucinare alla griglia a temperature diverse grazie a tre cassetti griglia estraibili.

Programma
Domenica 27 Luglio e Lunedì 28 Luglio
11:00-18:00 Piccolo Lago Summer Village: produttori di vino e birre artigianali, barbecue “Grill Revolution”, pizza originale e cooking show
Dalle ore 19:00 Cena di Gala “Scende in campo… l’ITALIA”: sfida tra 5 chef italiani e 5 internazionali e dopo cena con i cocktail della Barlady Cinzia Ferro e del Bartender Geoffrey Canilao

Ristorante Piccolo Lago
Via Filippo Turati, 87 – 28924 Verbania (VB)
Prenotazioni e informazioni: info@piccololago.it – Tel. 0323 586792 Fax 0323 586791
Hashtag: ufficiale manifestazione #FestadelleFeste #piccololago40

DSC_0088

DSC_0101

DSC_0085

DSC_0050

DSC_0164

DSC_0019

Marco Sacco - 3-1

DSC_0139

 

(Sushi di Lago)

DSC_0182

 

(Carbonara “au koque”)

DSC_0204

DSC_0228