La Patata sotto Terra di Marco Sacco per “Il Gusto per la Ricerca” a Mantova

Domenica 28 Settembre andrà in scena l’undicesima edizione de ” Il Gusto per la Ricerca” evento di beneficenza che coinvolge l’alta cucina a favore della ricerca scientifica pediatrica.

Progetto nato nel 2004 da un’idea di Massimiliano e Raffaele Alajmo e del dott. Stefano Bellon. La onlus “Il Gusto per la Ricerca” si occupa di raccolta fondi da destinare all’infanzia meno fortunata che nel corso di questi anni ha visto protagoniste, in location esclusive, alcune grandi firme della cucina italiana e internazionale. Sarà impegnato anche Marco Sacco, chef del ristorante Il Piccolo Lago, insieme ad altri 7 grandi Chef, nella bellissima cornice di Palazzo Ducale a Mantova. Marco preparerà la sua Patata Sotto Terra per gli ospiti che aderiranno all’iniziativa.

Il pranzo sarà intervallato dalla consueta asta di beneficenza che gli scorsi anni ha permesso di raccogliere una consistente somma devoluta in beneficenza a favore della ricerca scientifica e a opere di sussistenza destinate all’infanzia.

Per maggiori info: http://www.ilgustoperlaricerca.it

Patata sotto terra, l'uovo barzotto, asparagi

PATATA SOTTO TERRA
Dosi per 4 persone

PATATA
Ingredienti:
– n. 4 patate di montagna (80 gr cadauna)
– 80 gr burro
– 30 gr sale
– braci e rami di ginepro

Procedimento:
Preparare una brace all’interno di una casseruola con coperchio, aggiungere i rami di ginepro e le patate pelate. Coprire con il coperchio e lasciare affumicare per 2 ore. Grattugiare e mantenere al caldo.

MORNAY
Ingredienti:
– 80 gr latte
– 20 gr burro
– 20 gr farina
– 40 gr parmigiano
– sale, pepe e noce moscata

Procedimento:
Preparare una roux (o ru) con farina e burro, aggiungere latte bollente, sale, pepe, noce moscata e il parmigiano. Frullare e mantenere al caldo.

TERRA
Ingredienti:
– 20 gr pane grattugiato
– 1 bustina di nero di seppia
– 5 gr funghi porcini
– 5 gr polvere di capperi
– 5 gr polvere di olive

Procedimento:
Aggiungere tutti gli ingredienti al pane, impastare e successivamente sbriciolare così da ottenere una terra ben divisa.

FINITURA
Disporre su di un piatto fondo le patate grattugiate ben calde, ricoprire con la mornay di parmigiano e aggiungere infine la terra. Finire il piatto con vegetali a piacere.

Marco Sacco