Il Bacco di Marco: Il Ronco delle Mele di Venica

Marco Curcio: Se parlo di Sauvignon in Friuli con colleghi ed appassionati sicuramente questo è nome che non viene dimenticato e non è una casualità.
Il Ronco delle Mele nasce a metà anni 90 in quel di Dolegna del Collio. Ancora oggi conserva le sue origini, ha passato indenne il periodo dell’invasione del cosiddetto “passaggio in legno” che sembrava diventato un “must” qualche anno dopo la sua introduzione.

Solo il 20% del mosto fermenta in botti grandi per pochi mesi ed  il resto rigorosamente in acciaio.
Macerazione a freddo e massima cura antiossidante per un prodotto che deve mantenere tutta la sua freschezza, indotta da un territorio, straordinariamente vocato per i vini bianchi quale il Collio.

Il vino si presenta di un giallo paglierino con riflessi verdolini, quasi un preludio a quello che sentirò al naso. L’annata 2013 tende decisamente alle note floreali ed erbacee, un po’ meno frutto del solito ( cosa che a me non dispiace affatto !!! ), fiori di sambuco e salvia arrivano subito, appena dopo, gli agrumi e la pesca. In bocca é sapido, fresco, ma anche persistente.

Un possibile abbinamento ? Gamberoni grigliati alle erbe aromatiche, una terrazza vista mare al tramonto e la compagnia di una bella donna.
Ho esagerato ? Cominciate dal vino e il resto si vedrà…

Prezzo in enoteca 30-35 €

Temperatura di servizio: 13°

VENICA & VENICA
Località Cerò, 8 – Dolegna del Collio (GO)
venica@venica.it
http://www.venica.it

DSC_0588

DSC_0589

DSC_0595

DSC_0599