Un suggerimento per la vostra libreria: Dolci Regali

P: Il mondo dei lievitati spesso è un apparente tabù, non solo per chi vive forno e fornelli come strumenti di sopravvivenza, ma anche per gli appassionati più incalliti. Infatti, cuochi e mastri pasticceri sono spesso due categorie ben distinte. Trovare quindi un aiuto che spieghi come avvicinarsi o approfondire questo mondo così “temuto” è più che mai apprezzato e, aldilà dei corsi che non sempre è possibile frequentare per motivi diversi, non è così facile districarsi nella mastodontica offerta che si può trovare nelle librerie.

Avevo già avuto modo di apprezzare un libro della serie MT Challenge e anche questo non delude le aspettative. Mi è capitato di acquistare diversi libri e testarne le ricette, scoprendone mano a mano la poca chiarezza o l’assenza di alcuni procedimenti, o addirittura ritrovando errori che portavano a piatti disastrosi. Il nostro protagonista non sembra appartenere a quella categoria detta sopra da evitare, è sempre esaustivo e chiaro nei vari passaggi e merita il plauso per qualche utile trucchetto.

Uno dei plus è rappresentato dalla parte introduttiva: un mini manuale su attrezzatura, farine e come affrontare i diversi impasti. Esauriente senza che sia necessario un complesso traduttore per capirlo.

Le attrici principali sono le brioches con cugine di primo e secondo grado, proposte in quarantadue versioni sia originali (come il Babamisù che non credo di aver sentito) che conosciute e rivisitate; la maggior parte è condita da immagini che spesso scatenano l’acquolina in bocca. A supporto di questo Nirvana, non mancano 71 “cremosità” e un buon numero di sciroppi, gelatine e liquori.

Il prezzo di copertina è di 18,00 €, li merita tutti quanti e, come detto all’inizio, non è di uso esclusivo per aspirano ad essere i prossimi Master Chef.

Dolci Regali a cura di Annalisa Gennaro
(I libri dell’Mt Challenge)
Sagep Editori – 18,00 €

DSC_0617

DSC_0615

DSC_0627