Pollo al forno mediterraneo

P: Piatto economico, semplice ma molto gustoso. Il segreto di questo piatto sta nell’attenzione e nella cura della cottura del pollo; detesto il pollo “bollito”, mi piace mangiarlo con la pelle croccante e la carne ben cotta. Il mix di sapori è molto mediterraneo, nulla di particolarmente estroso, ma i colori daranno luce alla vostra tavola e un sorriso ai vostri ospiti.

DSC_0563

Ingredienti per 4 persone
8 Fusi di Pollo
2 Pomodori a grappolo
12 Champignon
4 Patate di medie dimensioni
Una manciata di capperi sotto sale
Una manciata di olive nere
Origano
Rosmarino
Sale
Pepe
Olio extra vergine di Oliva

Pelate le patate e tagliatele tutte della stessa dimensione. Tagliate a fette il pomodoro a grappolo
Preparate una teglia, mettete la carta forno sul forno, oliatela e disponete poi le patate e i pomodori, conditeli con olio, sale e pepe. Aggiungete poi i capperi dissalati e le olive nere.
Per rendere la patata bella croccante, aiutatevi con un pennello o un cucchiaio, in modo che tutta la sua superficie sia stata oliata. Infornate a 170°.
Nel frattempo, prendete una padella antiaderente e scaldate un filo di olio extravergine; quando sarà ben caldo, rosolate i fusi di pollo già salati e pepati 3 minuti per lato.
Togliete i fusi di pollo dalla padella, fateli riposare 5 minuti e aggiungeteli poi nella teglia in forno.
Fate cuocere il tutto per circa 50-60 minuti, i tempi sono indicativi, possono variare in funzione delle dimensioni. Tenete conto che il pollo sarà pronto nel momento in cui avrà una carne colorita e la pelle croccante, per le patate invece aiutatevi con uno stuzzicadenti. Se durante la cottura vi rendete conto che è tutto troppo asciutto, aggiungete un filo di acqua, meglio molto poca più volte per evitare che venga tutto bollito.
A circa 15 minuti dal termine della cottura, aggiungete i funghi champignon tagliati a fette.
Servite e…buon appetito!

DSC_0592