Super Bastoncini alle Olive con uno speciale aiutante

P: Per quanto uno possa essere appassionato di cucina, spesso e volentieri non si ha possibilità economica di avere a propria disposizione i migliori elettrodomestici sul mercato che permettano qualunque tipo di cottura e qualunque preparazione; ci sono però degli strumenti che aiutano a “sopperire” queste lacune: uno di questi è il Cuoci Pane per baguette di Emile Henry. Me ne aveva parlato bene un amico ma, su alcune cose sono un po’ come San Tommaso e rimango abbastanza scettico fino a quando non sono le mie manine a testarne le peculiarità.

Il Pane e i suoi cugini di primo e secondo grado fatti in casa vanno parecchio di moda ultimamente e per fortuna…visto che a Milano si fatica enormemente a trovare un fornaio; ormai sono quasi tutte rivendite e, ahimè, non propriamente di buona qualità. Se si ha un minimo di pazienza e un minimo sindacale di manualità, le soddisfazioni dal prepararselo a cosa possono essere decisamente gratificanti.

Ho voluto provare a fare una sorta di grissini alle olive, anche il termine è un po’ improprio…beh…il risultato lo potete percepire già dalle foto.

In che cosa vi può aiutare questo nuovo congegno ?
Il “Cuoci Pane” di Emile Henry, non è altro che uno stampo in ceramica non smaltato, forato nella parte superiore, e con tre buchi per baguette; questo permette di ricreare le medesime condizioni di umidità di un tradizionale forno per il pane, senza che vi sia la necessità di aggiungere acqua. Inoltre, consente di ottenere una cottura perfettamente uniforme, cosa che spesso non avviene utilizzando qualunque forno da casa. Croccante all’esterno e morbido dentro.

Per maggiori info seguite il link:
“Cuoci Pane” – Emile Henry

Ingredienti per 3 “Bastoncini”
220 g Farina 00
60 g Farina integrale
140 g Acqua tiepida
15 g Olio Extra Vergine di Oliva
5 g Sale fino
5 g lievito secco
100 g Olive nere denocciolate
100 g Oliver verdi denocciolate
5 g Fleur de Sel

Scaldate l’acqua a una temperatura di circa 40°. Mescolate le farine, il sale e il lievito in una ciotola. Aggiungete poca acqua alla volta e l’olio extra vergine e lavorate l’impasto per circa 5-6 minuti fino a quando non ottenete una palla morbida ed omogenea. Non lasciatela troppo asciutta e non preoccupatevi se dovete aggiungere altra acqua, la quantità può variare dalla marca di farina che utilizzate.

DSC_0836

Coprite la ciotola con un panno umido e lasciate riposare e lievitare il vostro impasto per 30-40 minuti a temperatura ambiente. Va benissimo anche l’interno del forno spento con lo sportello leggermente spalancato.

Lavorate l’impasto in modo che spariscano le “bolle” di anidride carbonica e dividetelo poi in 3 parti uguali. Spargete un po’ di farina in superficie su ognuna delle tre parti, appiattitele con le mani fino a farle diventare dei rettangoli grandi come una mano. Aiutatevi con il mattarello e fatele diventare delle strisce della medesima lunghezza del vostro stampo e larghi circa 10 cm. Mettete le olive denocciolate verdi e nere intere o tagliate al lungo la parte centrale delle vostre strisce.

DSC_0866

DSC_0871

Ripiegate i ⅔ e chiudete poi con il terzo restante, formando così una specie di cilindro.

Spargete un po’ di farina sul fondo dei vostri stampi, in modo che non si attacchi poi durante la cottura, inserite i “cilindri” e coprite con il coperchio. Lasciate riposare il tutto per circa una decina di minuti.

DSC_0873

Scaldate il forno a 250°

Spennellate i vostri grissini con un pochino di acqua e fate delle incisioni con il coltello fino a raggiungere l’interno dove sono posizionate le olive. Salate con un pochino di Fleur de Sel.

DSC_0895

DSC_0902

Rimettete il coperchio e cuocete in forno per 25 minuti. Togliete il coperchio e cuocete per altri 2 minuti con il grill.

DSC_0905

DSC_0929

DSC_0940

Sfornate, togliete i vostri grissini dallo stampo e lasciate riposare su una griglia per qualche minuto. Finalmente è giunto il momento dell’assaggio…

DSC_0945

DSC_0954

DSC_0970

DSC_0973