La cornice e l’ospitalità della Cantina Collalto per la nuova Audi A4

P: Territori, paesaggi, panorami, uno strumento e una cornice di vita per un’azienda di vino; il contesto e la culla di prove e sperimentazioni per un’auto e così Audi ha dato vita alla presentazione per la stampa internazionale della nuova A4, in una delle più antiche e importanti realtà vitivinicole del trevigiano, l’Azienda Agricola Conte Collalto.

Era il lontano 958 quando il Conte Rambaldo I ricevette la Contea di Lovandina dal Re Berengario II; nel 1245 fu poi terminata la costruzione del Castello San Salvatore, sito a Susegana, che è tutt’ora il simbolo grafico dell’azienda. Vigneti e Pascoli che dal 2007 sono ora guidati da Isabella Collalto de Croy: 250 ettari di estensione, 150 coltivati a vigneto, 90 dei quali a Prosecco, declinato in 4 versioni più una Cuvèe e uno Spumante rosato. La produzione è di 850.000 bottiglie all’anno, 550.000 appunto di Prosecco che rappresenta il prodotto principe della cantina.

DSC_4664

Aldilà del rispetto ambientale a livello architettonico, il legame con il territorio è sempre stato un aspetto importante, valorizzando e tutelando i vitigni autoctoni e privilegiando in ogni modo possibile, la collaborazione sia in campagna che in cantina, con gli abitanti di Susegana.

Durante l’annuale vendemmia tra mezzi agricoli che trasportavano l’uva appena vendemmiata, verso la pigiatrice e le presse, piloti e giornalisti hanno testato il nuovo modello della casa automobilistica tedesca, in un contesto e un contrasto quasi surreale di mescolanze tra tecnologia, innovazione, tradizione e natura.

5 percorsi studiati ad hoc hanno abbracciato colline e paesaggi di questo territorio, attraverso boschi, tunnel e serpentine, il terreno ideale per apprezzare le caratteristiche della nuova vettura: da Venezia al Rifugio Sant’Osvaldo, dal Castello San Salvatore a Santi Angeli, dal Cansiglio a Valdobbiadene e all’interno della struttura della cantina era stata posizionata ed allestita la base operativa di Audi.

Un’esperienza particolare, un abbinamento davvero ben riuscito.

WP_20150907_008

Principessa Isabella Collalto 2013

DSC_4507

WP_20150918_007

DSC_4692