Slurpdinner: il Social Eating che può davvero funzionare

P: Negli ultimi anni il Social Eating ha suscitato grande attenzione, interesse, discussioni e polemiche. Sono molte le piattaforme che hanno proposto format interessanti, qualcuno lo ha davvero interpretato come un’occasione per conoscere persone nuove, qualcun altro per mettersi alla prova in cucina con amici e conoscenti, altri hanno tentato di farlo diventare un vero e proprio business.

IMG_0303 (1)

Slurpdinner.com è una delle ultime sbarcate in rete, è online solamente da qualche settimana ma offre degli spunti originali rispetto ai suoi predecessori.
Una volta registrati, si ha la possibilità di scegliere se essere Slurper, ovvero buongustai alla ricerca di cene, aperitivi e party, oppure Lord, padroni di casa che abbiano il piacere di ospitare un appuntamento e dove hanno l’opportunità di mettersi o meno alla prova con i fornelli.
Qui sta la prima grande novità: a breve sarà possibile usufruire di uno Chef Ambassador, ovvero uno chef messo a disposizione direttamente dalla piattaforma ad un costo molto vantaggioso. Punto molto importante e che da una “garanzia” maggiore agli slurper sulla qualità dell’evento organizzato.

Intelligente e ben pensata anche l’idea di usufruire dei consigli di un esperto di vino con la possibilità di acquistare direttamente e ricevere a casa le bottiglie scelte. Il lato social poi è arricchito dalla personalizzazione del logo e del sito in base al proprio umore.

Denis, il Lord della serata
IMG_0330 (1)

Lo splendido Loft di Denis
IMG_4952

Non vi sono particolari limiti al costo che un Lord può impostare al proprio evento, mentre lo Slurper può pagare all’atto della prenotazione solo una piccola quota, saldando poi il resto direttamente in loco. Le commissioni a tal proposito richieste dal sito sono decisamente abbordabili e non gravano in modo eccessivo né sull’organizzatore né sull’ospite.

Last but not least, su richiesta, con una tariffa assolutamente preferenziale, si può ingaggiare un fotografo che immortali tutto l’evento.

Ho avuto modo di provare uno dei primi eventi organizzati da Slurpdinner, l’accoglienza e lo spirito erano proprio quelli giusti, hanno preso senza ombra di dubbio la retta via: location affascinante, un loft ristrutturato all’interno di un vecchio palazzo, un Lord che si è dimostrato uno splendido padrone di casa, insieme alla sua famiglia, oltre a rivelarsi un bravissimo cuoco che ha trasmesso soprattutto il piacere di preparare dei piatti con grande passione e voglia per accogliere al meglio i suoi ospiti.

Probabilmente la prossima volta proverò a indossare io le vesti del Lord, sarà una bellissima occasione per conoscere dei nuovi amici. Mi raccomando, sempre con il sorriso.

IMG_4946

IMG_4953

IMG_4947

IMG_4949

IMG_0310 (1)

IMG_4956

IMG_0333 (1)