Salmone marinato all’Aneto

Francesca Aldebarina Giorgetti
(Tutte le Spezie del Mondo)

Ecco a voi le ricette della lezione SPICE your life n°0

SALMONE MARINATO ALL’ANETO (per 6/8 persone)
1 kg di filetto di salmone con la pelle
140 g di sale
120 g di zucchero
Pepe nero
Aneto secco circa 20 gr (si può usare il fresco se si trova)

Lavare con acqua fredda il salmone e asciugarlo bene.
Togliere eventuali spine dal filetto. Cospargerlo abbondantemente di pepe nero grattato fresco e poi di aneto avendo cura di pressarlo bene con le mani per farlo aderire bene alla superficie del salmone.
In una ciotola mischiare zucchero, sale e ulteriore pepe e aneto.
In una terrina che possa contenere il salmone a misura mettere uno strato di sale/zucchero, adagiarvi il filetto dalla parte della pelle e poi ricoprire con la restante parte del composto. E’ necessario che il pesce sia tutto coperto, anche sui lati.
Coprire con una pellicola, appoggiare un peso sopra e metter in frigorifero dalle 4 alle 8 h (volendo si può lasciare + a lungo, anche 24h ma diventerà più asciutto x effetto del sale). Al termine della marinatura sciacquare il filetto sotto acqua fredda corrente per togliere i residui di sale/zucchero. Asciugare e poi affettare.

SALSA DI ACCOMPAGNAMENTO AL SALMONE
1 uovo a temperatura ambiente
200/250 ml (dipende dalla grandezza dell’uovo) di olio evo o semi o una miscela dei due a seconda se vi piace un sapore + delicato o + deciso
1 cucchiaino di senape
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaio di aceto balsamico
Una spruzzata di limone
Sale, pepe e aneto
Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione e lavorare finché tutto è ben emulsionato.
Servire questa salsa con il salmone marinato

IMG_5609