Il Maialino sbarbato

P: Mi ha sempre incuriosito la cottura sottovuoto, quando ho assaggiato qualcosa preparato con quella tecnica per la prima volta, immaginavo chissà quali difficoltà e peripezie, per arrivare a replicare quella bontà; in realtà, con l’attrezzatura giusta, nemmeno tanto costosa, anzi, è parecchio semplice e il risultato assai godurioso. Il filetto di maiale, in particolare, spesso e volentieri risulta essere un po’ stopposo se non viene cotto alla perfezione, si fa quasi fatica a masticarlo; cuocendolo sottovuoto, scoprirete una dimensione di morbidezza e succosità irresistibile, non potrete più farne a meno. Provare per credere! (questa la usava Aiazzone ma non importa 🙂 )

Ingredienti per 4 persone
1 Filetto di Maiale da 800gr
qb sale
qb pepe
qb Mix di spezie Espresso by Stonewall Kitchen
qb Roasted Apple Grille Sauce by Stonewall Kitchen
30 gr burro d’alpeggio
1 Mela Granny Smith

 

Eliminate il grasso in eccesso dal filetto di Maiale. Salate, pepate, fate ben aderire con le mani e condite con il mix di spezie Espresso Rub by Stonewall Kitchen. Immergete il vostro Precision Cooker nell’acqua fredda, impostatelo a 66° gradi così da portare l’acqua in temperatura. Prendete il vostro sacchetto sottovuoto, inserite il filetto di maiale, insieme ad un cucchiaio di burro, visto che macchinette casalinghe non permettono di avere liquidi all’interno (se avete quella professionale, utilizzate dell’olio extra vergine di oliva). Sigillate con l’apposita macchina e create il sottovuoto.

Immergete il vostro sacchetto una volta raggiunta la temperatura di 66° e cuocete per 60 minuti. Una volta cotto, fate riposare qualche minuto, senza toglierlo dal sacchetto. Aprite il sacchetto, recuperate il liquido di cottura e mettetelo in un padellino con un il restante burro. Fate sciogliere e ridurre per un paio di minuti, in modo da ottenere una salsa abbastanza densa. Scaldate una padella a fuoco molto alto, rosolate il filetto, un minuto per lato, non oltre.

Tagliate la mela Granny Smith a fettine sottili.

Tagliate il filetto a medaglioni e impiattate con una fettina di mela di accompagnamento, la salsa barbecue alle mele del Maine e una spolverata del mix di spezie espresso. E voilà, buon divertimento!

filetto-di-maiale-sottovuoto

dsc_0564

filetto-di-maiale-con-mela-verde