Tartare di Storione con verdure essiccate

P: Riscoprire i sapori autentici, un delizioso equilibrio di gusti insieme ad un contrasto di consistenze, basterebbe questo per descrivere questa ricetta. Facile, anzi, facilissima, ma non c’è nulla di più sorprendente della vera e sincera semplicità.

Potete prepararla anche diverse ore prima dell’arrivo dei vostri ospiti, quindi, non le manca proprio nulla per finire nel vostro ricettario.

 

Ingredienti per 4
120 gr di Filetto di Storione a persona
1 Zucchina
1 Pomodoro Cuore di Bue
1 Patata
1 Sedano Rapa
1 pezzo di Zucca
1 Cipolla rossa di Tropea
1 Carota
1 Melanzana
1 Radice di Curcuma
1 Lime
qb Olio Extra Vergine
qb sale di Maldon
qb Pepe di Sarawak
qualche rametto di Aneto fresco
qb Maionese
qb Salsa Barbecue Maple Chipotle grille by Stonewall Kitchen

Tagliate a fette sottili le verdure, cercate di mantenere lo stesso spessore o, se l’avete a portata di mano, utilizzate una mandolina. Fate essiccare le verdure in forno a modalità statica per 3 ore a 80 gradi, senza l’aggiunta di sale o altro. Il risultato saranno delle chips, croccantissime ed estremamente gustose, tornerete ad assaporare il gusto originale degli ingredienti.

Nel frattempo tagliate a tartare il filetto di storione, conditela con Olio Extra Vergine di Oliva, qualche goccia di lime, sale di Mallon, pepe di Sarawak e qualche rametto di aneto fresco.

Mescolate in egual misura la maionese con la salsa barbecue maple chipotle, otterrete una sorta di salsa cocktail con più grinta e carattere.

Impiattate con l’aiuto di piccolo coppapasta, creando delle mini tartarine, disponete accanto le verdure essiccate e la vostra salsina, sarà il legante fondamentale del piatto.
Semplice, colorato e delizioso.