Marco Sacco e il suo decennale bistellato

P: Ci sono luoghi che ogni volta che ci vai ti aprono il cuore, così belli e incantati, quasi fiabeschi, ti rimettono in pace con il mondo dalla stressante vita metropolitana: uno di questi è Il Piccolo Lago, la perla di Marco Sacco a Mergozzo che da dieci anni può vantare 2 stelle Michelin.
Sembra quasi aggrappato alla costa, come se esistesse un legame passionale, indissolubile; vista incantevole, deliziosa in quelle giornate dove il cielo blu non è interrotto nemmeno da una nuvola, protagonista probabilmente di tanti acquerelli e dipinti, fonte di ispirazione per innumerevoli artisti.

E così alla riapertura 2017, ritrovare i suoi grandi classici come la Carbonara au koque insieme ad alcune curiose e gustose novità come Cuore e Cervello, sono quelle inoppugnabili certezze che rendono un ricordo una splendida realtà. Il territorio e ciò che lo caratterizza rimane uno dei suoi capisaldi, una maniacale valorizzazione delle sue materie prime, della loro qualità ed artigianalità, uno straordinario bagaglio di conoscenze che continua ad arricchirsi, mano a mano a che passa il tempo.

L’omaggio a questo straordinario percorso decennale bistellato è raccontato dal nuovo menù degustazione dei grandi classici “10 anni, 10 piatti” , va ad affiancarsi ai già consolidati menù creativi di 5, 8 o 11 piatti, percorsi gastronomici su misura del cliente.

In calendario è stato inserito anche un evento composto da tre appuntamenti che racconterà attraverso un vero e proprio viaggio enogastronomico il Lungolago: il primo appuntamento in programma è il 18 maggio con la Trota protagonista, seguiranno poi il 6 luglio con la Carpa e il 12 ottobre con lo Storione.

Il Piccolo Lago
via Filippo Turati, 87 – Verbania
http://www.piccololago.itinfo@piccololago.it
Aperto tutte le sere da mercoledì a domenica. Da giovedì a domenica aperto anche a pranzo.
Chiuso lunedì e martedì.

Carbonara Au Koque

 

Topinambur

Pane e Cioccolato

Passeggiata sul Lungolago

Cuore e Cervello